Grande scrittore cinese Yan Lianke a Milano 9 dicembre

Nei suoi romanzi ha sbeffeggiato la retorica di partito e i precetti rivoluzionari trasformando oggetti “sacri” del maoismo in strumenti di piacere (Servire il popolo, Einaudi 2006); ma ha anche raccontato la tragedia della vendita del sangue tra contadini cinesi, documentando il dramma del contagio Aids che ha spazzato via la vita nella provincia dello Henan (Il sogno del villaggio dei Ding, Nottetempo 2011).

Yan Lianke, 53 anni, uno degli scrittori più vivaci e iconoclasti del panorama cinese contemporaneo, sarà a Milano venerdì 9 dicembre per incontrare il pubblico nella serata organizzata dall’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano nel cuore della città.

L’incontro si terrà alle 18.30 al negozio civico “ChiAmaMilano” http://www.chiamamilano.it/cgi-bin/testo2.pl?pmid=21&pos=5, Largo Corsia dei Servi 11, Milano (MM1 Duomo/San Babila).

Leave a Reply

Your email address will not be published.